carusodangelistudio_web

CarusoD’AngeliStudio

DOWNLOAD PRESS MATERIAL HERE

SEMEN

«Sicuramente vorremmo parlare di futuro. Parlare della nostra ricerca poetica sulla possibilità di creare un conglomerato organico-inorganico caratterizzato da colorazioni e profumazioni naturali. Semen sono piccoli cubi, scrigni coriacei che proteggono il bene più prezioso. Al comune gesso, cemento, si aggiungono spezie ed oli essenziali che rendono i volumi dei piccoli profumatori, carichi di una surrogata memoria olfattiva. » Ivo, CarusoD’AngeliStudio

«Il futuro è nella ri-produzione, soprattutto nell’autoproduzione di cibo. Un vuoto all’interno conserva il seme della pianta da frutto di cui si sente l’odore. Il seme, unità minima potenziale, può essere liberata e ridonata alla natura in modo da ricreare la pianta ricordata; il suo frutto, il suo profumo, il suo sapore, la sua forma, la sua capacità nutritiva, l’importanza della sua esistenza. » Alessandro, CarusoD’AngeliStudio

 «Certainly we would like to talk about the future. Talking about our research on the possibility of creating a poetic conglomerate including organic ingredients and characterized by natural colours and fragrances. Semen project consists of small cubes, hard shells protecting the most important thing. To the common plaster, cement, we can add spices and essential oils that let the volumes be small ambient perfumers, containing a surrogate olfactory memory. » Ivo, CarusoD’AngeliStudio

 «The future is in the re-production, especially of food self-production. A air sphere inside it contains the seed of the fruit plant of which you can smell. The seed, minimum potential unit, may be freed and given back to the nature in order to recreate the suggested plant, its fruit, its smell, its taste, its shape, its nutritional capacity, the importance of its existence. » Alessandro, CarusoD’AngeliStudio

META-CONCEPT

L’intenzione è quella di fondere elementi naturali commestibili a materiali inerti e che non appartengono propriamente alla tavola: le spezie con il gesso e il cemento. Polveri dai cromatismi accesi e dai profumi intensi; pigmenti caldi che raccontano di mondi e tradizioni lontane; ingredienti che arricchiscono con odori, sapori e colori. Oggetti duri, resistenti, coriacei, ma più “umani”, più “amici”.

Our purpose is to combine natural edible elements to inert materials that do not properly belong to the kitchen world: the spices with plaster and concrete. Spices are dusts characterized by bright colours and strong scents, warm pigments that tell of distant worlds and traditions; ingredients that enrich with smells, tastes and colours. Our objects have to be hard, resistant, tough, but also “human” and “friendly”.

CD_blog

“Quello che facciamo non può definirsi lavoro: è passione, fantasia, ricerca e voglia di conoscere. In un progetto di graphic, product o exhibit design, ciò che conta è la sorpresa, la gioia e il racconto che ne scaturisce.”

Ivo e Alessandro, CarusoD’AngeliStudio 2010

“What we do it cannot be defined just ‘work’: it’s passion, creativity, research and will to know. In a graphic, product or exhibit design project, what we consider important is surprising, making happy, telling stories.”

Ivo and Alessandro, CarusoD’AngeliStudio 2010

info@carusodangelistudio.it | www.carusodangeli.it